FOTO

FOTO

E DERBY FU ...

La vittoria di un derby è sempre qualcosa di particolare, soprattutto se giochi una delle peggiori partite stagionali in casa, non perché la giornata è storta ma perché gli avversari la mettono sul fisico, sulla “dialettica vivace”, sui tuffi nuova disciplina olimpica della Bombonera.

Ma l’Atletico di questo periodo, a ranghi ridotti, incerottato e a corto di preparazione, c’è nella tenuta mentale e nel colmare con gli attributi dove il fisico non arriva.

Bravi ragazzi,

3 vittorie negli ultimi 3 incontri e poco importa se sono arrivate con le ultime 3 in classifica perché, se proprio dobbiamo guardarla ‘sta classifica, abbiamo lasciato 15 punti alle squadre che ci seguono.

Bravi ragazzi,

per come avete ottenuto queste vittorie, con determinazione, intelligenza, ordine.

Ora arrivano 2 trasferte impegnative: a Villa Cortese con lo Sporting e a Gallarate con le Tigri e mi piacerebbe vedere lo stesso Atletico, maturo, cinico, forte caratterialmente.

Bravo il Mister,

capace di sfidare gli Atletici con una scommessa pre-partita (vinta) e nel “difendere” sul finale i 3 gol di vantaggio.

Infine mi scuso: avrei voluto celebrare la vittoria del derby con altri toni, altre parole. Ma come voi, in questo periodo, vado dritto al punto e non faccio giri di parole.

Certo che una cronaca alla Zano un bel po’ mi manca ….

Ma sono sereno perché so che presto la rileggerò!

A proposito, Auguri Zano!

Presss

2 commenti:

  1. "Se saltello muore Zanovello"18 marzo 2012 19:17

    Grazie Pe,

    oggi formalizzo col Dippo l'acquisto della maglia scozzese e quindi direi che è praticamente ufficiale :)

    E se dovessi rompermi, farò il cronista a tempo pieno (non che ce ne sia bisogno, comunque. Ti vedo lanciato!!)

    Bravo Presss e bravo Atletico!

    RispondiElimina
  2. son nato gorlese (più o meno)...ma di sicuro morirò Atletico.

    RispondiElimina